Corpo & Anima per affrontare il Parkinson

Corpo & Anima per affrontare il Parkinson

5 Agosto 2019 0 Di La Redazione

Un incontro per condividere tematiche che, molto spesso, vengono sottovalutate e che riguardano non solo la malattia ma anche il ruolo della persona con la malattia.

Alfonso Mauro, neurologo e presidente dell’associazione di volontariato “Moto perpetuo”, attiva a Salerno dal oltre dieci anni per sostenere le persone colpite dalla malattia, con largo anticipo, proprio per consentire agli interessati di potersi organizzare al meglio, preannuncia l’appuntamento – riservato agli operatori sanitari, agli specialisti medici ed ai pazienti affetti da morbo di Parkinson – che si terrà nell’autunno prossimo nella capitale.

Precisamente la Convention “Parkinson: Corpo & Anima”, si terrà a Roma il 26-27 Ottobre 2019, è il secondo “Forum” italiano che si propone di riunire in un unico contesto le persone affette da Parkinson, i loro familiari e assistenti insieme a neurologi e personale sanitario specializzato nella cura della malattia di Parkinson.

La Convention, nata dall’incontro tra il Comitato delle Associazioni di Pazienti e l’Accademia Limpe-Dismov, ha l’obiettivo di affrontare tematiche che molto spesso vengono sottovalutate, che riguardano non solo la malattia ma anche il ruolo della persona con malattia di Parkinson nella famiglia e nella società.

L’incontro prevede due giornate durante le quali si svolgeranno: Tavole rotonde tra neurologi, pazienti e caregiver; Workshop teorici trattati dal punto di osservazione del medico, del paziente e dei suoi familiari e caregiver; Lo spirito di “Parkinson: Corpo & Anima” è quello di creare un’alleanza fra chi cura e chi, al momento della diagnosi, diviene un paziente ma può e deve aspirare a sentirsi una persona viva.