Nel sistema sanità, fondamentale il medico di base

Nel sistema sanità, fondamentale il medico di base

24 Agosto 2019 2 Di La Redazione

Pina Onotri, segretario generale del Sindacato medici italiani: “Gravissimo attacco del sottosegretario Giancarlo Giorgetti alla medicina di famiglia”.

Non si placano le polemiche dopo le esternazioni, in negativo, del politico leghista sui medici di medicina generale. Dura, infatti, la presa di posizione dello Smi. “Sembra ignorare l’onorevole Giorgetti che il Servizio Sanitario Nazionale del Paese funziona perché assicura capillarità e facile accessibilità e domiciliarità delle cure. Questo grazie ai medici di medicina generale” così Pina Onotri, Segretario Generale del Sindacato Medici Italiani commentando la dichiarazione dell’esponente legista sui medici di famiglia.

“L’Italia è il paese con il più basso tasso di mortalità in infantile e il più alto indice di longevità e questo non certo grazie a Dr. Google, ma all’impegno e alla professionalità della rete dei medici di medicina generale, ossatura vitale del SSN”.

“Siamo indignati per le affermazioni di Giorgetti, che delegittimano il lavoro ed il ruolo di migliaia di professionisti; inviterei il Sottosegretario alla Presidenza nel mio studio per vedere come funziona e cosa fa il medico di famiglia” aggiunge Onotri.

“Se è così sicuro delle proprie affermazioni provi pure a proporre agli italiani l’abolizione di questo servizio – conclude il segretario nazionale Smi – siamo sicuri che avrà una risposta decisa e in direzione della tutela della funzione sociale, di cura e di assistenza che medici di medicina generale svolgono nella nostra società”.